legge di bilancio, detassazione, premi di risultato, lavoro notturno, settore turistico alberghiero

Legge di Bilancio

Detassazione dei premi di risultato e del lavoro notturno

DETASSAZIONE DEI PREMI DI RISULTATO (comma18)

La Legge di bilancio 2024 ( L. 213/23) estende ai premi e alle somme erogati nell’anno 2024 la riduzione transitoria dal 10% al 5%, già prevista per le corrispondenti erogazioni nell’anno 2023, dell’aliquota dell’imposta sostitutiva dell’IRPEF e delle relative addizionali regionali e comunali, su premi di risultato e forme di partecipazione agli utili d’impresa.

Detassazione prevista per:

– gli emolumenti retributivi dei lavoratori dipendenti privati di ammontare variabile e la cui corresponsione sia legata ad incrementi di produttività, redditività, qualità, efficienza ed innovazione, misurabili e verificabili,

– le somme erogate sotto forma di partecipazione agli utili dell’impresa.

Il limite annuo di importo complessivo dell’imponibile ammesso al regime tributario in oggetto è pari a 3.000 euro (lordi), elevato a 4.000 euro per le imprese che coinvolgano pariteticamente i lavoratori nell’organizzazione del lavoro.

L’applicazione del regime sostitutivo è subordinata alla condizione che il reddito da lavoro dipendente privato del soggetto non sia stato superiore, nell’anno precedente a quello di percezione degli emolumenti in oggetto, a 80.000 euro.

DETASSAZIONE LAVORO NOTTURNO E FESTIVO SETTORETURISTICOALBERGHIERO (commi21-25)

Viene confermato, dal 1° gennaio al 30 giugno 2024, a favore dei lavoratori degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande (ex art. 5, Legge n. 287/1991), del comparto del turismo, ivi inclusi gli stabilimenti termali, il trattamento integrativo speciale, che non concorre alla formazione del reddito, pari al 15% delle retribuzioni lorde corrisposte in relazione al lavoro notturno e alle prestazioni di lavoro straordinario, ai sensi del D.Lgs n. 66/2003, effettuate nei giorni festivi.

Articolo a cura di Donatina Lucia, Consulente del Lavoro e CTU

Open Professionisti, Consulenti di impresa

No Comments

Post A Comment